Cosa fare contro i cattivi odori dal lavandino

Evento che tutti ben conoscono quello dei cattivi odori dal lavandino e in fin dei conti c’è poco da meravigliarsi: è proprio dallo scarico del lavabo che passano sempre, quotidianamente, sporco e resti di pentole, piatti e posate veicoli perfetti per residui organici e non solo. Il problema non riguarda solo il modo esatto di lavare piatti e pentole ma anche una buona pulizia dello stesso lavandino perché i cattivi odori spariscano e non si presentino con la stessa frequenza. Se il problema non è tanto da grave da prevedere l’intervento degli esperti di  www.soluzionespurghi.it vi consigliamo alcuni rimedi naturali per contrastare questo sgradevolissimo problema domestico.

Sale grosso e bicarbonato

Nel caso in cui il lavandino non sia intasato ma solo sporco, residui organici possono essere eliminati grazie ad una miscela di sale grosso e bicarbonato semplicemente versando nello scarico del lavabo 5 cucchiai di sale grosso e altri 5 di bicarbonato. Dopodiché bisognerà versare nel condotto 2 litri di acqua portata ad ebollizione. Così, si elimineranno o ristagni dello scarico.

Limone

Anche il limone è un ottimo rimedio naturale per eliminare i cattivi odori dal lavandino. Come? Basterà versare un bicchiere del suo succo nello scarico lasciarlo agire per alcune ore in modo da neutralizzare gli odori. Perfetto ancohe in combinazione con il bicarbonato grazie all’azione scrostante.

Aceto

Come per il limone, l’aceto è un ottimo alleato per le faccende di casa e anche per eliminare gli odori dal lavandino. Per l’aceto basterà far sciogliere del sale grosso in esso e versarlo nel lavabo. Attendere che faccia effetto e godersi la nuova vita del proprio lavabo.

Come si può notare esistono diversi modi per evitare di risolvere il problema tramite composti chimici. Importanti infatti sono i suddetti rimedi sia per risparmiare sia per salvaguardare con attenzione la salute e la salvaguardia sia dell’uomo che dell’ambiente circostante.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *