Come organizzare una festa a casa per la visione di un match

Avevamo previsto quest’articolo per i mondiali, però sappiamo tutti com’è andata a finire. E ce ne accorgiamo visitando siti come www.codicebonusstranieri.com e non trovando da nessuna  parte informazioni e quote sugli azzurri. Riteniamo però possa esservi utile comunque, magari bisogna solo aspettare nuovamente la fine di agosto! La domanda da anni è sempre la stessa, soprattutto nella situazione che si ripete quando in televisione c’èun evento sportivo e cogliamo vederlo a casa, invitando parenti e amici_ come organizzare una festa per passare una piacevole serata guardando una partita con i propri amici o o i propri familiari ?Ecco qualche consiglio sul come organizzare una nottata perfetta!

Una buona organizzazione

Organizzazione impeccabile: sapere quante persone verranno, cercare di saperlo in tempo organizzandoci con i social, con gli eventi facebook o con un gruppo whatsapp per capire esattamente chi ci sarà e chi no. Così sappiamo perfettamente cosa prendere per la buona riuscita della festa. In più coinvolgiamo tutti chiedendo di portare cibo o bevande.

Un caloroso benvenuto

Una casa accogliente, pulita è confortevole sono già buoni segnali per far sentire gli ospiti come fossero a casa loro, felici di trovare un salotto con poltrone e sedie comode. Se i match si giocano durante la settimana è pttimo ritrovare un’atmosfera rilassata, soprattutto dopo una lunga e dura giornata di lavoro.

 

Invitare gli avversari

E’ corretto e divertente avere i tifosi dell’altra squadra se si vuole creare e avere un ambiente ricco di emozioni. Tu avrai più tifosi e ricorderanno tutti la serata come un grande momento!

Tutto a portata di mano

È meglio avere tutto a portata di mano: in questo modo non avrai bisogno di alzarti per prendere patatine, pizze e birre! Fa’ in modo che sia tutto vicino alla tua sedia, così da essere sempre pronto ad offrire qualcosa ai tuoi ospiti.

Inizia il match

Questo è il momento più divertente, non dimenticare di tifare al meglio la tua squadra, e ovviamente, ognuno dovrà cantare il proprio inno nazionale!
E dopo il fischio finale, si discuterà la partita con gli amici, è normale dopo ogni vittoria o sconfitta!

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *